fbpx
"Erica
Scuola

Come il digitale può aiutare la didattica a distanza

Erica Lacerenza, Psicoterapeuta e Analista del Comportamento a Barletta, ha ragionato sulle sfide da non perdere per la scuola dopo l’esperienza della didattica a distanza

«La didattica a distanza a cui la scuola è stata in questo periodo indirizzata ha messo ancor di più in luce i limiti di una didattica non sempre all’altezza delle specificità, ma allo stesso tempo ha evidenziato l’importanza di strumenti digitali per favorire l’inclusione.

Spero che questo porti a maggiori riflessioni rispetto alla necessità di una maggiore formazione  degli insegnanti in questa direzione, non solo specificatamente tecnica ma anche concettuale.

Dobbiamo virare verso un nuovo modo di pensare e fare scuola. Non possiamo più permetterci di restare indietro. Il Covid 19, tra le altre cose, ci ha insegnato questo.

Una corretta consapevolezza della scuola stessa sulle potenzialità inclusive che gli strumenti digitali possono offrire agli studenti BES e, in particolare, agli alunni con disturbi specifici dell’apprendimento, garantirebbe le opportunità educative di cui lo stesso studente ha diritto, consentendogli di sviluppare tutte le proprie potenzialità in ambito scolastico e sociale.

Gli stessi strumenti digitali non devono essere appannaggio esclusivo dell’insegnante di sostegno ma anche delle insegnanti curriculari, entrando a pieno nella didattica.

I mediatori a cui è possibile ricorrere in presenza di alunni con bisogni educativi speciali, riprendendo il pensiero del Prof. Andrea Canevaro, esperto in temi di inclusione, possono essere come delle pietre, che affiorando dalla superficie dell’acqua, permetteranno a tutti di attraversare un ruscello senza bagnarsi i piedi».

Erica Lacerenza, Psicoterapeuta e Analista del Comportamento. Responsabile del Centro ABA lab della Cooperativa Sociale S.I.V.O.L.A. di Barletta

Leggi tutti gli altri articoli del blog: https://www.e-makers.it/blog/

"Andrea
News, Video Interviste

E-makers meets: parla Andrea Venturelli, come creare un contenuto digitale

Nuovo appuntamento con le video-interviste e-makers meets ai professionisti del lavoro e dell’innovazione. Andrea Venturelli è un content creator e ci parlerà di creatività, applicata a video e podcast

Fare rete, confrontarsi, imparare e conoscere gli altri, stupirsi e stimolarsi. Ecco perché nasce e-makers meets.

Nel 2008 all’età di 15 anni, Andrea Venturelli ha aperto un canale YouTube che ha totalizzato 10 milioni di views. Sono passati dodici anni e ora video e social media sono diventati il suo lavoro.

Content Designer specializzato nella produzione di contenuti per i Social Media, Andrea collabora con Start-up, Agenzie Creative e Brand Internazionali come: Adidas e Alitalia, American Express e Aperol Spritz, Armani e Barilla. Ancora BMW e Campari, Corona, Etro, Footlocker EU, Hewlett-Packard, L’Oreal, McArthurGlen, Peroni, Pandora, SKY, Universal Music Italia e Vodafone.

Da settembre 2018 conduce ogni settimana il Podcast “Studio” per ispirare le persone a creare un impatto positivo nel mondo attraverso la loro creatività. Molti sono stati gli ospiti del “salotto azzurro” condotto da Andrea, dal divulgatore scientifico Massimo Temporelli a Marcello Ascani, da Germano Lanzoni de “il Milanese Imbruttito” a Luca Cresi Ferrari (Marketers). I risultati sono stati davvero notevoli: +350k views su YouTube e +40k downloads su Spotify e Apple Podcast.

La prima volta volta che abbiamo ascoltato il Podcast Studio ne abbiamo apprezzato sicuramente la qualità eccellente, sotto tanti punti di vista: la scelta della musica, il suono della voce e la ricercatezza degli ospiti che arricchiscono le persone di ottimi contenuti e utili suggerimenti.

Tra dicembre 2018 e febbraio 2019 è stato anche Content Creator di uno dei portali di tecnologia più seguiti : HD Blog, trattando temi quali dipendenza da smartphone e obsolescenza programmata.

La video-intervista

Guarda le altre interviste a Massimo Temporelli Elio Palumbieri e a Toni Augello

Continua a seguirci sul nostro blog https://www.e-makers.it/blog/

"Toni
News, Video Interviste

E-makers meets: parla Toni Augello

Nuovo appuntamento con le video-interviste e-makers meets ai professionisti del lavoro e dell’innovazione. Toni Augello è un digital strategist e ci parlerà della digital transformation nel lavoro, legato allo smartworking e agli spazi di coworking

Fare rete, confrontarsi, imparare e conoscere gli altri, stupirsi e stimolarsi. 

1,2,3! Siamo alla terza intervista: questa volta vi presentiamo Toni Augello. Web marketing manager & digital strategist per enti, associazioni ed imprese, Toni è docente di digital storytelling presso Dot academy a Milano e gli ITS della Regione Puglia. Nel 2016 ha fondato la web school InnovAttiva, per formare le nuove figure professionali legate al web. La scuola si è trasformata ben presto in un’agenzia di web marketing. Per Puglia Expò svolge il ruolo di social media manager, trovando del tempo anche per scrivere su Amazing Puglia.

Toni Augello, digital strategist, proviene da una formazione in un altro campo di studi. Dottore in giurisprudenza, abilitato alla professione forense, si è specializzato tra il 2014 ed il 2015 in gestione delle risorse umane, innovazione organizzativa e welfare aziendale, con il corso di Specializzazione di Italia Lavoro presso l’Assessorato al Welfare della Regione Puglia.

Appassionato di processi socio-culturali, è esperto nella gestione di strategie di team work e coworking. Dal 2010 è cultural manager dei Laboratori Urbani Artefacendo di San Giovanni Rotondo, project manager del laboratorio di start-up “Missione Futuro”, della call for mapping per cervelli in fuga “Capitanata Chiama” e del laboratorio enogastronomico “Colto e mangiato”. Nel 2019 ha fondato il Coworking Artefacendo.

La video-intervista

Guarda le altre interviste a Massimo Temporelli e a Elio Palumbieri

Continua a seguirci sul nostro blog https://www.e-makers.it/blog/

Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from Youtube
Vimeo
Consent to display content from Vimeo
Google Maps
Consent to display content from Google
Spotify
Consent to display content from Spotify
Sound Cloud
Consent to display content from Sound